mercoledì 10 novembre 2010

Rocker girl.

Come ormai tutti sanno,sotto i miei strati di tulle e pizzi si nasconde una rocker vecchio stile.Jeans skinny distrutti,pvc e pelle,borchie,tshirt di bands occupano gran parte del mio armadio e fanno parte dei miei outfits everyday (e di quelli delle nottate ai concerti e al Boulevard/Velvet/RockPlanet)…
Dopo aver letto questo post (è uno dei miei blogs preferiti,e uno dei pochi italiani che seguo tra l'altro.) non potevo non diventare una fan del dissacrante abbinamento frills+leather.Anche perché un chiodo (il leather biker jacket per eccellenza) che mi guarda male ogni volta che indosso i miei abitini AP :P




[Jacket: Balenciaga; Jsk,headbow: Baby,the stars shine bright; Knee high socks: Shopbop; Boots: Minigirl; Turtleneck: J.Crew; Handbag: Alexander McQueen]

martedì 9 novembre 2010

Quando sono malatina,o semplicemente fuori forma psico-fisica (e credetemi,con lo scandalo stile Monica Lewinsky in negozio,è un miracolo che non abbia ucciso la suddetta),mi trovo a vagare in tuta e felpa borbottando consonanti a caso.C'è un unico rimedio: tè bollente con biscotti secchi,cartoon d'annata (quasi sempre "Esplorando il corpo umano" *__*) e fashion inspiration boards!

Qualcosa di prettamente casual,per le giornate freddissime e piene di pozzanghere.

[Jsk,socks,headband: Angelic Pretty; Turtleneck: Babirolen; Wool tights: Topshop; Shoes: Taobao; Bag: FunFunGirl]

Un pò chic,non troppo impegnativo.Anche solo per fare la spesa…o per stabilire definitavemente la differenza che c'è tra noi e la diciannovenne aspirante femme fatale (ogni riferimento non è puramente casuale :P)

[OP: Angelic Pretty; Blouse: See by Chloè; Jacket: Pink'n Babi; Wool tights: Saksfifthavenue; Ankle Boots: 9doo; Bag: Chocolate365; Headband: BonjaShop]

giovedì 28 ottobre 2010

La Pho e il lotto.

L'altro giorno,in negozio,raccontavo alla mia capa di un sogno che ho fatto,e delle cose che erano accadute in giorno seguente,tutte collegate o inerente al sogno.Una delle nostre clienti fisse,da brava donna napoletana,mi ha prontamente suggerito di giocare i numeri al lotto XD Beh,l'ho fatto.Anche per esorcizzare la mia nota sfiga in qualsiasi gioco d'azzardo,dal rubamazzo al gratta&vinci u_u;

Una volta che ho avuto le mie schedine in mano,il primo pensiero è stato: "che cosa mi compero e vinco?*_*" Da lì al sito di net-a-porter.com il passo è stato veramente breve XD



Ukita bag,Marc by Marc Jacobs.Lei mi ha guardato.Sìsì,ve lo giuro.E' in vetrina da Gaudenzi (nota boutique multibrands di viale Ceccarini) e mi ha ammiccato.La versione nera.In caso di vincita striminzita,c'è sempre la versione mini-media.Non ho mai capito perchè definiscono mini una borsa 33x27 cm.


Peekaboo,di Fendi. Anche lei mi ammiccava da Gaudenzi,ma decisamente avrei bisogno di una vincita BELLA sostanziosa.


Calf hair leopard sandals,Miu Miu. Perchè diavolo non ho una paio di scarpe leopardate?Mh?



Madame Butterfly booties,Christian Louboutin. Sento già il rumore delle mie caviglie che van in pezzi ♥

Tornando alla relatà,mi serve una borsa nera,grande,con tracolla,che mi duri più di sei mesi.Forse dovrei valutare davvero un bell'investimento.Mmmmh.

martedì 26 ottobre 2010

It's winter time!

No,non sono scomparsa XD ma purtroppo il lavoro occupa il 90% del mio cervello...e quest'anno sono part-timer.BENE.Teoricamente,da metà novembre-inizio dicembre dovrebbe ristabilirsi una sorta di equilibrio...sperem.

Anyway,l'inverno è la mia stagione preferita *_* Adoro vestirmi a cipolla,mettermi le calze grosse,i cappelli,le giacche,ma soprattutto: la magliaaaaa.Awwww ç_ç I maglioni grossi a treccie e i cardigan dal taglio maschile abbinati alle camicie <3 Quindi sono più che felice di vedere che son tornati in passerella con prepotenza.

[via Style.com]

Ovviamente posseggo una discreta collezione di maglioncini,cardigan and C.,e sono sempre alla ricerca di nuovi elementi da aggiungere...

[Skirt,headbow: Angelic pretty; tutto il resto è random/offbrand/trovato in giro per casa XD]

Inoltre trovo che siano perfetti per "smorzare" le gonne ultrasweet senza scadere nello scontato (e nel cattivo gusto,obviously)

[Skirt,socks: Angelic Pretty; turtleneck: net-a-porter; Bag: Alexander McQueen; Socks: Pink'n Babi; Boots: Shoesone; necklace: AliceRibbon; headbow: BTSSB; bracelets: Missselfridge]

sabato 18 settembre 2010

Da grande voglio essere Fifi Lapin.



Ho scoperto il blog di Fifi Lapin per caso,non ricordo neanche esattamente come.Ma è stato amore a prima vista *_*
Fifi è una coniglietta londinese,che vive con il suo cucciolo Stella e passa le sue giornate tra shopping di lusso e party con la sua migliore amica Ruby Gatta e l'eterno fidanzato Sonny Hare.Sarà il suo gusto impeccabile,sarà la passione per le gonne puffosissime in chiffon e i tacchi alti che ci accomuna…sta di fatto che il suo blog è diventato una delle mie daily readings.E' una sorta di ispirazione,di stimolo a portare avanti la mia passione da stylist e di fashion illustration u_u Non vedo l'ora di avere tra le mani il suo libro-artbook <3
Che dite,potrei essere una Fifi pure io?


(Skirt,headbow: Angelic Pretty; cardigan,belt: vintage;over-the-knee socks: offbrand; bag: Mulberry; shoes: Jeffrey Campbell)

venerdì 10 settembre 2010

Vogue Fashion Night.

Ieri sera c'è stata la VFN...avevo pensato di andarci insime alla Cotti,ma causa attesa del nuovo contratto (giusto,voi non lo sapete...ricomincio a lavorare!Torno dai miei clienti nerd <3) alla fine non se n'è fatto nulla *piange*
Vi lascio con due outfits,uno loli inspired e l'altro no...per farvi un'idea dello stile che avrei sfoggiato u_u


(jsk: Angelic Pretty; blazer,hair barrettes: Bonjashop; bracelets: FunFunPink; shoes: ViviShoeShoe; clutch bag: Asos;)


(Pants: Stella McCartney;blouse: Chocolate365; bag: Miu Miu; belt: Maison Martin Margiela; Bow tie: Hugo Boss; double rings, bracelets: Topshop; antler ring: Digby and Iona; boots: Alexander McQueen;)

Prossimamente farò un post più sostanzioso con tema l'importanza degli accessori,promesso!**;

venerdì 20 agosto 2010

Oggi parliamo di…consomé.

Il recente drama legato al mondo loli (son fuori dalle communities da un paio di anni,ma a quanto pare mi inseguono attraverso i vari social networks XD) mi ha fatto ulteriormente riflettere su quanto possa essere difficile per alcune persone fare abbinamenti ben bilanciati,o comunque vestirsi senza sembrare la madonna di Loreto.
Partiamo dai fondamentali: tener sempre conto della situazione e dello stile dell'outfit stesso.Non è il caso di andare ad un colloquio in tuta,o di abbinare ad un vestito da sera la felpa con cappuccio se si va al party di apertura del negozio ultrafashion.Poi ,considerare i colori del capo base,magari smorzarlo abbinando qualcosa di neutro (ovvero nero,girio,o bianco).Se è stampato,si può giocare con i colori della stampa stessa.Ed ora arriviamo al dunque: e se voglio qualcosa di diverso?Se voglio smorzare l'abito sweet di Angelic Pretty o portare i jeans in maniera più chic?E' qui che interviene il mio adorato consommé.
Prima di tutto,che diavolo è il consomé?XD Non è ovviamente il francesismo del brodo di pollo (almeno,non lo è in questo contesto),ma si tratta di quel pratico trucchetto che usavano le nostre nonne il giorno di festa…e che purtroppo oggi è considerato poco "cool".L'abbinare gli accessori tra loro: borsa,scarpe,cintura etc. Sembra una gran cagata detto così,ma in realtà permette sia di abbinare colori a contrasto (es: abbigliamento azzurro+bianco,accessori rossi) in maniera molto elegante,sia di portare alcuni capi fuori dal contesto per cui sono stati creati.In realtà penso che il consomé sia un'ottima regoletta da usare SEMPRE <3 Ovviamente,ciò non vuol dire che utilizzando questo trucchetto si possa abbinare tutto con tutto.Ci sono alcune cose che,semplicemente,non possono stare insieme.I NewRock con il loli (è inutile che insistiate,stanno in maniera orrenda.),le tea party shoes sotto ad un tailleur, la kefiah con qualsiasi cosa sia vagamente elegante.Se ci stavate facendo un pensiero,rinunciate a prescindere.Eviterete sguardi di disapprovazione (soprattutto,quelli della sottoscritta XD)
Vi lascio con due esempi pratici: uno loli "classico" e uno più casual.Spero siano d'ispirazione <3

(Jsk,shoes,double headbow: Angelic Pretty; Blouse,anklesocks,lavender bag: BTSSB)


(Jsk: Angelic Pretty; Shirt: beyork; Shoes: chocolate365; sidebow: bongjashop; Belt: Dorothy Perkins; Bag: Vanillashu)


(Io lo do per scontato,ma forse è il caso di ribadirlo: tutto quello che ho scritto è una mia opinione puramente personale.Ognuno è libero di vestire come meglio crede,figuriamoci.Ma,come ho detto altrove: se mangiate la nutella spalmata su un panino alla porchetta di maiale perché vi piace,non potete pretendere che gli altri non vi guardino un pò disgustati.)

sabato 14 agosto 2010

14-08-2010 outfit.


Jsk: Angelic Pretty; Denim vest: offbrand; Brown oxford,tiny headbow: Zara

Sono follemente innamorata delle mie oxford marroni nuove.Le metterei con qualsiasi cosa ;__; Ero andata con la madreh alla ricerca di un paio di gladiator sandals color cuoio rasoterra da portare in vacanza (ebbene sì, vado a fare la turista all'Isola d'Elba!*_*) ,ma ho avuto l'ennesima conferma che i miei orrendi piedi sono inguardabili con scarpe troppo aperte =___= Sono magrissimi,uno scheletro con un filo di pelle...Un pò giù di tono,sono entrata da Zara alla ricerca di magliette a camicie leggere da usare sia sopra che sotto agli abiti,e ho visto loro!Non ho potuto lasciarle lì ♥ Per fortuna sono morbide e si portano benissimo u__u

Sempre a proposito di acquisti,la mia nuova riscoperta degli accessori neutri a contrasto mi ha fatto notare una carenza nel mio armadio: non ho borse marroni.Neanche una pochette.Visto che,ahimè,al momento non posso permettermi la mia adorata Mulberry Alexa (in realtà,credo che non potrò permettermela per mooolto tempo XD),ho optato per quacosa di simile ma molto più economico...ovvero questa satchel in pelle di Topshop,versione medium (27x21)

Tra i futuri acquisto ho sempre i famosi pumps bianchi (sono letteralmente ossessionata dai Tribtoo pumps di YSL,me li sogno di notte) che non riesco a trovare,e un paio di sandali/maryjane sempre sul marrone...si vedrà.

venerdì 13 agosto 2010

Daily style.

Posto un pò di outfits miei random per iniziare....poi li posterò regolarmente u__u


Skirt: AP, Cutsew,belt: Zara, Boots: offbrand, Bag: Vivienne Westwood


Jsk: BTSSB, Bolero: NafNaf, Boots: offbrand


Skirt: AP, Tshirt: Zara, Belt: vintage (my mum's), Necklace: Accessorize, Boots: Kawo (korean brand)


(gli autoscatti mi vengono SEMPRE mossi.Sigh.)
Jsk: Angelic Pretty, Shoes,necklace: BTSSB, Blazer: offbrand

Così vi siete fatti un'idea di come vesto io,ecco.

sabato 31 luglio 2010

Estremismo fashionista.

C'è una domanda che mi assila da un pò di tempo a questa parte: si può parlare di "estremismo" nella moda?
Sia ben chiaro,io non sto parlando dello stile surreale di Comme de Garçonne,o di Galliano...ma bensì di qualcosa che sta a metà tra il fanatismo fashion e il bigottismo stilistico (oggi sono in vena di inventare termini XD).Insomma,tutte quelle regole che qualcuno ci ha detto che devono essere rispettate perchè...l'ha detto qualcun'altro?Non ne ho idea.Il blu non va con il nero,l'oro mai insieme all'argento,non sia mai due stampe insieme,e via discorrendo.E non solo nella moda tradizionale,ma anche nello streetstyle!Il loli ne è un esempio.Ai cosiddetti canoni,ovvero "petticoats sempre" "poca pelle scoperta" "colletto rotondo",si sono affiancate col passare del tempo e delle "ondate" (leggasi: le mode nella moda.Il momento sweet,il momento MmM,il momento classic etc.) nuove convinzioni.Si è arrivato a vestire con pezzi esclusivamente loli dalla testa ai piedi,anche solo per andare a fare la spesa.Lo stesso dicasi per la moda convenzionale,dove per essere cliccati (parlando in termini di fashion blogger) si deve vestire esattamente secondo la tendenza del momento: blazer,maxidress/tshirt+shorts,clogs/zeppe firmate.
Il vedo la moda come un'insieme di tanti pezzi da mixare.Una sorta di forma d'arte,o più semplicemente di espressione del proprio gusto puramente estetico.La capacità di creare tendenza sta nello sperimentare mantenendo il buongusto.Io non ho problemi ad abbinare un paio di pumps altissimi alla mia ultima gonna stampa Angelic Pretty,oppure le mie 3 straps della Westwood alla tshirt reduce dei concerti della mia adolescenza.Ho solo una regola fissa: scarpe e/o accessori abbinati alla borsa,e puoi osare di tutto.Certo,questo implica avere una serie infinita di scarpe e borse,che potrebbe essere anche un piacevole effetto collaterale *grins*,ma permette di cambiare stile con una facilità impressionante,senza perdere il proprio tocco personale.Perchè,in fondo, la moda è solo un gioco :P
Vi lascio con alcuni link,due di bloggers e uno di una loli che sfidano un pò i canoni ed i dettami del momento:
Helmi Otsalla
Tiny Toadstool
Janitors

(piano piano inizio ad aggiornare regolarmente eh.Abbiate fede.)

mercoledì 23 giugno 2010

Il rapporto Pho-scarpe


Chiunque mi conosca da tempo (oddio,diciamo almeno un paio di anni và),sa bene quanto io sia letteralmente ossessionata dal fattore scarpe.E' la prima cosa che noto in un'altra fashionista,la prima cosa che cerco in un magazines,la prima cosa a cui penso quando mi vesto.La mia collezione si aggira intorno alla sessantina di paia,stivali compresi...e,a dirla tutta,non è neanche così vasta.Conosco chi supera le cento paia e non fa una piega.
Comunque sia,ho i miei "mostri sacri" senza i quali probabilmente impazzirei (engineer boots,pumps vintage nero tacco 12,stivali in vitello morbidi anch'essi tacco 12,converse limited edition da battaglia,camperos color cuoio...per citarne alcuni),ai quali si aggiungono inesorabili ogni stagione nuovi pezzi,accuratamente selezionati dalla sottoscritta.Essì,sono una shoes addicted ma con criterio.Niente sandali gioiello effetto nudo,ho il piede scheletrico da nascondere;niente mezzo tacco o tacco a rocchetto,sono gnoma e ammazzano le gambe;niente zoccoli,li trovo orrendi in tutte le salse.Se poi aggiungiamo il fatto che le mie scarpe devono adattarsi al mio guardaroba "eclettico" (traduci: minestrone) che vede gonne pastello con stampa a dolcetti firmate Angelic Pretty e pezzi da rocker in pvc e denim,più l'attuale crisi del mio portafoglio (sono,ahimè,disoccupata)...è un periodo duro.E tocca fare delle scielte.
Prima di tutto: addio brands,è stato bello conoscervi.Con il mio budget attuale,posso scordarmi i miei acquisti su yoox.com,così come le mie adorate scarpe BTSSB.Si va di modelli cheap,e assolutamente basic.Insomma,pezzi che posso usare in tutte le occasioni e,allo stesso tempo,che fanno la differenza.Ecco quindi i modelli che acquisterò in un futuro prossimo:
Un paio di pumps opentoe bianchi (foto: Fendi per net-a-porter)

...oppure un paio di multistrap sandals ,sempre bianchi (foto: Asos)


Un paio di ankle boots color cuoio comodi,magari in stile cowboy (foto: Asos)


Un paio di pumps con plateu,rosa o mint,con tacco 12 obviously (foto: Charlotte Olympia per Brown)


Ecco,così sarei a posto.Considerando che fra pochissimo iniziano i saldi,e che fra poco più di una settimana mi troverò a Parigi a qualche centinaia di metri dai LaFayette,sono abbastanza fiduciosa.E magari rimedio anche qualche altra occasione da non perdere :P
E voi?Avete già selezionato i vostri must-have dell'estate per quanto riguarda le scarpe?

(primo post del blog,yeeeeeehhhh!Lo so,vi aspettavate qualcosa di più "introspettivo" diciamo...abbiate fiducia!XD)

sabato 8 maggio 2010

Ci siamo.

Bene,alla fine l'ho aperto.
Nei prossi giorni vedrò di inaugurarlo in maniera dignitose.E,lo dico qui,di mantenere il mio proposito di aggiornarlo almeno una volta a settimana,ecco.